Commercio di travi in legno

Il legno è un materiale caratterizzato da enorme versatilità, utilizzato per la realizzazione di elementi architettonici resistenti ed esteticamente di pregio. Ferlegno ricava travi in legno da legnami da costruzione di eccellente qualità quali il rovere, l’abete e il castagno ma impiega anche il legno lamellare. Travi portanti e travetti possono essere sagomati e decorati su richiesta, secondo tradizionali schemi architettonici specifici per il legno o seguendo il disegno fornito da cliente.

Nel magazzino di Corte Franca, nelle vicinanze della città di Brescia, sono stoccate ampie quantità di legname pretagliato in travi, impiegabile per realizzare le seguenti strutture architettoniche portanti:

  • trave orizzontale e bifalda;
  • travi a più campate e a intradosso curvo;
  • portale a tre cerniere a sezione variabile;
  • capriata con tirante;
  • arco a tre cerniere;
  • trave reticolare.

L'elemento viene sagomato definendone anche i dettagli decorativi quali gli intarsi, spesso realizzati manualmente, e nei caratteri funzionali per garantirne una durata prolungata.

Sia il legno massello che il lamellare possono essere sottoposti a vari sistemi di finitura estetica e a trattamenti protettivi. Attraverso la piallatura viene eliminato uno strato tenero di fibre facendo emergere la naturale venatura del legno che assume un aspetto anticato. L'impregnante ad acqua permette di lucidare la trave creando un film protettivo disponibile nella versione trasparente, color larice, ciliegio, castagno e noce. L'acido borico invece è usato nel trattamento fungicida preventivo e curativo per impedire la formazione di funghi e prolungare così il ciclo di vita del legno. La linea completa della produzione Ferlegno è consultabile on line sul sito dell'azienda.